Lettera di presentazione

Ricerca del lavoro. Gli strumenti necessari per raggiungere il tuo obiettivo – Terza puntata


Mercato naturale… Mercato potenziale…

Ti ricordano qualcosa? Se la risposta è no, non puoi aver letto il nostro ultimo articolo sul “Lavoro: come cercarlo e trovarlo nell’era digitale“!

Rinfreschiamo comunque la memoria dopo le vacanze!
Parliamo dei due fondamentali canali su cui puntare per cercare e trovare lavoro nella cosiddetta era digitale, in cui abbiamo potuto vedere che gli strumenti da sfruttare sono tanti e il valore umano è ancora una grande risorsa.

Ricordi i nostro consigli per fare una ricerca del tuo lavoro ideale per obiettivi smart?
Supponiamo che tu li abbia seguiti passo passo.

Noi l’abbiamo fatto e abbiamo selezionato un offerta di lavoro tipo:
“Analista Programmatore Delphi per Pianetasoft srl”

Come procedere?
lnvio la mia candidatura! Penserai. Ovviamente.

Incombe però un rischio.
Quello di cadere nel terribile effetto volantinaggio.

Perche’… parlando tra noi …quanti volantini pubblicitari abbiamo mai davvero letto? Quelli che ci lasciano nella buca… tutti insieme … indistintamente! Magari potrebbero anche tornarci utili eh!? Ma cosa accade sul serio?

Raffiche di pubblicità di supermercati, palestre, prestiti bancari, l’inaugurazione del nuovo negozio dietro l’angolo, la serata in discoteca e il servizio di onoranze funebri [arriveremo anche a questo] … tutti insieme … indistintamente!
Risultato? Tutti insieme… indistintamente …nell’immondizia!

È questo il risultato che vuoi avere con l’invio della tua candidatura? Sicuramente no.

Come evitare quindi l’effetto volantinaggio o effetto spam, che dir si voglia?


Scrivere una lettera di presentazione.


Ebbene sì. Non basta inviare la mia candidatura tramite il link dell’offerta? No.
Scrivere due tre righi di email prima del curriculum in allegato? Ancora no.

Non sai cosa scriverci? O non sai proprio cos’è una lettera di presentazione?


Cos’è una lettera di presentazione. 


Breve testo, chiaro e non troppo conciso, con cui accompagnare e presentare il nostro curriculum vitae.

Se è chiaro pensare al nostro CV come al nostro bigliettino da visita, deve essere altrettanto chiaro pensare alla lettera di presentazione come alle parole con cui ne accompagniamo la consegna. Cercheremo con queste parole di spiegare al meglio quello che ci contraddistingue e che farà sicuramente al caso del nostro interlocutore.

Ma cosa scrivere? Le mie esperienze e le mie abilità sono già tutte nel mio curriculum!

Vero. Ma non del tutto.


Cosa scrivere in una lettera di presentazione.


Anche in questo caso il consiglio è di procedere per step.

  1. Leggiamo bene l’offerta di lavoro e quali sono i requisiti richiesti.
    Nel nostro esempio, Pianetasoft richiede una figura di Analista Programmatore Delphi, che abbia un esperienza lavorativa di 4 anni, un titolo di studio minimo di Diploma di scuola superiore ed una competenza specifica sul programma Delphi.
  2. Informazioni sull’azienda che propone la posizione aperta.
    Il passaggio successivo è di informarci sull’azienda per cui vogliamo presentare la candidatura.
    Quindi visita il sito e le pagine social.
    Core business, mission e mood aziendale saranno i tuoi punti di riferimento.
    Nel nostro caso.
    Core business: sviluppo software e progettazione soluzioni IT.
    Mission: fornire soluzioni semplici ad alto contenuto tecnologico mantenendo costi adeguati.
    Mood aziendale: azienda giovane, smart, che incoraggia il lavoro di gruppo.
  3. Personalizza a seconda delle informazioni raccolte.
    Abbiamo raccolto un po di informazioni riguardo all’azienda di tuo interesse.
    E’ il momento di usarle.
  4. Puntiamo sulle nostre hard skill e soft skill.
  • Hard skill: puntiamo sulle nostre competenze specifiche per mostrare le nostre capacità in ambito tecnologico e nello specifico dell’analisi di programmazione, mettendo in evidenza il nostro plus per l’azienda. Perchè dovrebbero assumere noi? Quali titoli acquisiti potrebbero essere i decisivi?
  • Soft skill: raccontiamo di quell’esperienza che ci ha formato dal punto di vista umano e che ci predispone ad un’ottima gestione del lavoro in team.

Non fare un copia e incolla del curriculum, ma dagli valore! Dai un’occhiata al nostro modello word.

La lettera di presentazione sarà il primo approccio con il tuo potenziale datore di lavoro.
Sarà ciò che lo convincerà a scaricare e leggere il tuo CV.
Quindi sfrutta bene questa opportunità attirando la sua attenzione e guadagnando il fatidico colloquio di lavoro!

Ci siamo!
Hai mai affrontato un colloquio di lavoro?
Cosa dire? Come comportarsi?


PROSSIMO APPUNTAMENTO
Colloquio di lavoro. Come affrontarlo.

Sparta - Formazione, Università, Lavoro


Nel prossimo articolo ci dedicheremo proprio al colloquio di lavoro, a come comportarsi,
il tipo di approccio da adottare, cosa dire e come presentarsi.

Ti aspettiamo tra due settimane con il nostro appuntamento fisso!

Studente Diplomato o Universitario? Azienda?
Contatta la nostra redazione per pubblicare il Tuo articolo, richiedere la tua guida pratica o il nostro supporto su…

Come diventare…..? Vorrei un corso di formazione su….? Cerco candidati per….?

Collabora con noi e diventa #bloggersparta, contattami al mio indirizzo mail

D.R. Bianchi, Social Media Manager c/o la Startup innovativa e Web Agency Urban Labs.
Azienda? Professionista? Affidati a noi per il Tuo Brand, contattaci ora

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *