Concorso in Guardia di Finanza 2020: 930 posti per Allievi Marescialli


Scopri requisiti, termini e prove per indossare la divisa della Guardia di Finanza


Bandito a Marzo il bando per il Concorso Guardia di Finanza 2020.

Leggi l’articolo per scoprire:


Suddivisione dei posti disponibili per il Concorso in Guardia di Finanza 2020


Il Concorso Guardia di Finanza 2020 darà spazio a 930 posti per il 92° corso per Allievi Marescialli della Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza. Il corso avrà una durata  di almeno due anni accademici e al termine di questo, gli allievi risultati idonei saranno nominati Marescialli.

I 930 posti sono suddivisi come di seguito:

  • 70 posti riservati al contingente di mare;
  • 860 posti al contingente ordinario.

I candidati potranno presentare domanda di partecipazione solo per un’unica specializzazione e un solo contingente.


Requisiti per partecipare al Concorso

 


Potranno fare domanda per il Concorso Guardia di Finanza 2020 sia i civili che gli appartenenti del Corpo della Guardia di Finanza. In particolare, i candidati dovranno possedere i seguenti requisiti:

  • I sovrintendenti, appuntati, finanzieri e allievi finanzieri dovranno avere alle spalle almeno 18 mesi di servizio e non aver superato i 35 anni d’età.
  • I civili dovranno avere un’età compresa tra i 17 e i 26 anni.

Requisito comune ad entrambe le categorie di possibili partecipanti è il diploma di istruzione secondaria di secondo grado, conseguito o da conseguire entro l’anno accademico 2019/2020.


Termini e modalità di presentazione della domanda


La domanda di partecipazione al Concorso dovrà essere presentata esclusivamente online. La procedura potrà essere effettuata sul portale dedicato ai Concorsi della Guardia di Finanza entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 3 Aprile 2020.

Ricordiamo inoltre che, per poter accedere alla procedura di presentazione della domanda, i candidati dovranno essere in possesso di indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC).


Prove d’esame del Concorso


Le prove d’esame previste dal bando di concorso sono:

  • prova preliminare consistente in un test a risposta multipla su logica e matematica, abilità linguistica, orto-grammatica e sintattica della lingua italiana;
  • tema di italiano;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamento dell’idoneità attitudinale e psico-fisica;
  • colloquio orale di cultura generale;
  • due prove facoltative, una scritta e orale sulla lingua straniera scelta e una di informatica;
  • valutazione dei titoli posseduti.

Si specifica inoltre che la prima prova preliminare dovrebbe svolgersi in data 27 Aprile (si attendono però aggiornamenti dettati dall’emergenza Corona Virus).


Vuoi scoprire se le Forze Armate fanno al caso Tuo?
COMPILA IL NOSTRO TEST CONCORSI MILITARI:
Rispondi alle domande, valuteremo le tue risposte
e ti invieremo i risultati!

L’appuntamento è alla prossima settimana con un nuovo concorso o opportunità di lavoro..

SEGUICI SUI SOCIAL PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Facebook Sparta Formazione & Lavoro: preparazione concorsi, servizi per il lavoro, corsi e certificazioniInstagram Sparta Formazione & Lavoro: preparazione concorsi, servizi per il lavoro, corsi e certificazioni

Spread the love